Seminario sul lessico dei Quaderni

SEMINARIO SUL LESSICO DEI "QUADERNI DEL CARCERE" - II SERIE

 
SEMINARIO SUL LESSICO DEI "QUADERNI DEL CARCERE"71P+kOqvA6L.jpg
A cura di Fabio Frosini e Guido Liguori
SECONDA SERIE

La "prima serie" del seminario sul lessico dei "Quaderni del carcere" della IGS Italia, inaugurato nell'ottobre del 2000, si è concluso nel luglio del 2003, dopo quasi tre anni e quindici incontri su altrettanti "lemmi" gramsciani. Frutto di questo lavoro collettivo è Le parole di Gramsci. Per un lessico dei "Quaderni del carcere", un volume che raccoglie tredici "voci" di otto autrici e autori, pubblicato nel gennaio 2004 nella collana della IGS Italia presso l'editore Carocci di Roma, a cura di Fabio Frosini e Guido Liguori. NellaPremessa al volume i curatori riassumono in breve le vicende del seminario all'origine della pubblicazione, ma precisano anche che questo è da considerare come un primo passo verso la realizzazione di un lessico dei "Quaderni del carcere". Con questa "seconda serie" del seminario la IGS Italia avvia concretamente la prosecuzione di quel lavoro, presentando una scelta di lemmi che mira a colmare le lacune inevitabilmente presenti nella "prima serie", pubblicata qui in calce e che verrà aggiornata man mano che i singoli lemmi verranno calendarizzati per la discussione.
Identica invece è la premessa metodologica che ispira la nostra ricerca, esplicitata nella presentazione della "prima serie" del seminario e ribadita nella Premessa al libro.La riproponiamo qui: Il seminario sul lessico dei "Quaderni del carcere" si basa sulla lettura, lo studio e l'uso dell'edizione critica di Valentino Gerratana, dunque pone al proprio centro la filologia come bussola per orientarsi nei problemi del pensiero di Gramsci. Esso intende in tal modo promuovere un ritorno ai testi e allo studio, che non vuole ovviamente negare o censurare le divergenze interpretative, ma promuovere il confronto articolato e le condizioni migliori per la creazione di un nuovo senso comune, innanzitutto fra gli intellettuali. Il seminario si svolge attraverso un incontro con cadenza tri- o quadrimestrale, dedicato di volta in volta a una categoria tra le principali dei Quaderni. In ogni incontro verrà tenuta una relazione che si impegna a descrivere in modo il più possibile chiaro e lineare l'origine del concetto in questione (con eventuali riferimenti anche agli scritti fino al 1926), il ruolo da esso svolto nel sistema teorico dell'autore, la sua evoluzione all'interno degli stessi Quaderni, fino a fornire, quando ritenuto opportuno, una breve storia della critica.
La relazione viene distribuita con congruo anticipo a tutti gli interessati.

I lavori del seminario si svolgono nel modo seguente:

- relazione, di circa quarantacinque minuti;
- interventi previsti di due discussants, di 15 minuti ciascuno;
- interventi liberi degli altri partecipanti al seminario;
- brevi repliche dei discussants e del relatore.
 
 
Agli incontri seminariali potranno accedere tutti i soci della Igs Italia e anche i non soci che intendano iscriversi. (Per adesioni e iscrizioni rivolgersi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ovvero a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., ovvero all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).
 
Crediamo che in questo modo sia possibile non solo arrivare alla messa a punto di un lessico gramsciano utile a molti, ma anche far crescere al nostro interno il livello dello scambio culturale e teorico, fino a giungere - pur nel rispetto delle differenze della cultura di ciascuno - a momenti significativi di sintesi interpretativa.

Nella seconda serie del seminario saranno trattati alcuni dei seguenti lemmi:

  • Cesarismo, bonapartismo, trasformismo
  • Cosmopolitismo
  • Cultura alta / cultura popolare
  • Economico-corporativo / etico-politico
  • Direzione, spontaneità, spontaneismo
  • Folclore
  • Giornalismo integrale
  • Gruppi sociali subalterni
  • Guerra di movimento / guerra di posizione
  • Intellettuale
  • Letteratura popolare e melodramma
  • Lingua, linguaggi, dialetti
  • Lorianismo
  • Materialismo / idealismo
  • Moderno Principe • Mercato determinato
  • Nord / Sud
  • Oriente / Occidente
  • Rapporti di forza
  • Riforma intellettuale e morale
  • Senso comune
  • Società regolata
  • Storicismo assoluto

Seminario sul lessico dei "Quaderni del carcere". Seconda serie INCONTRI.

1) 25 giugno 2004 Fabio Frosini, Immanenza Discussants: Alessandro Mazzone e Giuseppe Prestipino
2) 10 dicembre 2004 Costanza Orlandi, Cultura alta /cultura popolare Discussants: Giorgio Baratta e Giuseppe Prestipino
3) 13 maggio 2005 Guido Liguori: Senso comune e buon senso Discussants: Giorgio Baratta ed Eleonora Forenza
4) 1 luglio 2005 Giorgio Baratta: Cultura Discussants: Fabio Frosini e Pasquale Voza
5) 31 marzo 2006 Giuseppe Cacciatore: Storicismo Discussants: Giorgio Baratta e Pasquale Voza
6) 26 maggio 2006 Marina Paladini Musitelli: Letteratura popolare Discussants: Giorgio Baratta e Lea Durante
7) 24 novembre 2006 Pasquale Voza: Intellettuali Discussants: Fabio Frosini e Marina Paladini Musitelli
 
IN CAMPO APERTO
21 gennaio 2005
Alberto Gianquinto
Egemonia e violenza in Gramsci e Benjamin
 
23 giugno 2006
Silvia Albertazzi
Gramsci e gli studi post-coloniali

Tags: Seminari IGS